freccia1
logo

facebook
twitter
instagram
freccia2
freccia1

Passeggiata in Cimitero

28/06/2019, 16:53

Passeggiata-in-Cimitero

I fatti narrati sono frutto di fantasia.

Instant News

24/06/2019, 11:41

Instant-News

A cura di Fabrizio Deidda

Lillì O’ e i suoi Gioielli

18/06/2019, 20:20

Lillì-O’-e-i-suoi-Gioielli

Nuova collezione ispirata ai Tarocchi.

COPYRIGHT @ellepulp.com

28/06/2019, 16:53

cimitero, volti, storie, ellepulp, polaroid



Passeggiata-in-Cimitero


 I fatti narrati sono frutto di fantasia.




Ieri era il compleanno di mio nonno, mio nonno si chiamava Salvatore, per me Nonno Tore, era un uomo molto spassoso ed elegante, amava farsi fotografare e abbiamo passato insieme tanti bei momenti.

Nonno Tore, è stato molto presente da quando ero piccolissima, mi ricordo i giochi più divertenti:

- Sollevare la testa di nonno quando si addormentava seduto e gli penzolava da un lato
- Suonare la pianola
- Truccare nonna mentre dormiva

Poi nonna nascondeva sempre qualche dolcetto per noi.
Ricordo i Marshmallow lunghissimi nascosti nell angolo del mobile in salone.

Nonno nel 2011 ha deciso di salutarci, lasciando nella mia vita un vuoto incolmabile e "costringendomi" a saltuarie passeggiate in cimitero per portargli qualche fiore. Me lo chiese esplicitamente.
E le promesse le mantengo sempre!

Così dopo aver scelto dei fiori adatti al caldo sole di questo periodo mi sono incamminata in quel bellissimo labirinto pieno di volti e di storie sconosciute.

Persone che hanno vissuto in periodi lontani, con vestiti eleganti, espressioni severe, sguardi che cercano di incontrare il mio, pettinature improbabili, occhiali spessi, espressioni per lo più preoccupate di essere dimenticate per sempre.

Non conosco le loro storie, eppure le immagino attraverso i loro volti e le loro espressioni. La mia preferita è Virginia, una ragazzina di 14 anni, morta nel 1917 indossa un vestitino bianco molto semplice e ben stirato, immagino il profumo di bucato, è molto ordinata e ha l’espressione di una ragazzina che la sa lunga.

Avete presente la tipica espressione dei ragazzini quando vengono beccati facendo una marachella, sguardo serio durante la ramanzina, e nel frattempo escogitano come scamparla la prossima volta.

Ecco Virginia ha quell’espressione! E’ una bella moretta. E ogni volta che passo di la le porto un fiore, ed ho come la certezza che lei ancora vaghi tra di noi perché esattamente ( come durante la ramanzina ) ha escogitato il modo per scamparla.

Poco più in la un bambinello con lo stesso identico sguardo, Stesso cognome ma morto nel 1934. Anche lui moretto e anche lui decisamente imbronciato.
Non si sono mai conosciuti in vita! Ma io me li immagino la coi piedi scalzi mentre corrono con un Aquilone di carta o si lanciano un pallone fatto di stracci.

Con i piedi sporchi di terra e i vestiti bianchi macchiati dall’erba,  se ne stanno spensierati con la certezza che nessuno li potrà mai sgridare per questo.
24/06/2019, 11:41



Instant-News


 A cura di Fabrizio Deidda





Credo di avervi già detto che io sono decisamente disordinata, mentre Fabrizio è maniacale!

Non sapete ancora che, mentre Fabrizio è metodico io sono IMPULSIVA!

La mia impulsività è guidata da una certa fermezza che mi rende visionaria e mai Titubante.
Intervengo su quell’unico scatto senza Mai aver paura di perderlo per sempre!

Ma difficilmente scatto seguendo un progetto.
Provo una forte ammirazione verso la progettazione che c’è dietro i lavori di Fabrizio!
Lui sceglie un tema, decide la tecnica di intervento, poi inizia a creare. ( Vedi progetto EX NAT. )

Le nostre diversità non ci hanno mai impedito di collaborare, anzi, ci hanno reso curiosi l’uno nei confronti dell’altro.
E nelle nostre divagazioni abbiamo sempre fantasticato di poter portare avanti un progetto che coinvolgesse sia Appassionati che Neofiti.

Ed ecco che ci siamo il 30 Giugno partirà la nuova sezione: INSTANT NEWS seguita interamente da Fabrizio Deidda. 



( Ogni tanto mi intrometterò anche io per dargli un po’ di fastidio e incasinargli il lavoro!!! ) 

Si parlerà di Polaroid, Macchine da Collezione, Manipolazioni, pellicole vecchie e nuove!
Il nostro obiettivo è di potervi trascinare nel mondo della fotografia istantanea, e nella fotografia in generale.

Vogliamo vedervi attivi, curiosi, vogliamo che ci scriviate

Mandateci i vostri lavori, iscrivetevi alla Newsletter per rimanere aggiornati!


Ora non ci resta che aspettare Domenica per vedere quale sarà il primo articolo!
Sarà una sorpresa anche per me!!!
18/06/2019, 20:20

Lilly O, lillyojewellery, Lilly O Jewellery, Ellepulp,



Lillì-O’-e-i-suoi-Gioielli


 Nuova collezione ispirata ai Tarocchi.



 


Credete nel destino? 
Nel Fato?
Nelle scelte all’ultimo minuto che poi vi fanno incontrare la persona giusta?

Con Lilly è successo più o meno così, ci incontriamo la prima volta nel 2010, arrivava dalla Grecia dopo una breve parentesi Londinese determinate per il suo arrivo a Cagliari!!

Una mente libera creativa e soprattutto selvaggia.

Ha delle mani bellissime, bruciate dal cannello, e consumate dalle pinze.

A Londra frequenta un corso al "Kensington and Chelsea College" dove approfondisce la lavorazione dei metalli preziosi, e inizia a sperimentare mixando Argento, latta, smalti e persino fotografie.

Riesce a trasformare qualsiasi supporto in un gioiello prezioso.

A Londra vince anche un concorso ispirato al "V&A del Victoria and Albert Museum" con "Enchanted Circus"

 

Ma oggi siamo qui per parlare della sua nuova collezione che mi ha completamente rapita, è ispirata ai TAROCCHI : Tarot cards



Una cosa in comune l’abbiamo sempre avuta, non siamo noi a scegliere cosa creare, spesso sono le cose che creiamo a scegliere noi!


Proprio quando Lilly cerca di capire la simbologia dei tarocchi viene "trovata" da un libro, si gira lo guarda:

"mi sta sicuramente aspettando" 

(pensa tra se e se) 

era una torrida giornata Cagliaritana. 

Se lo porta a casa.




Non intende certo predire il futuro a nessuno!
Ma crede che la simbologia di certe immagini abbia una potenza sull’inconscio di chi la osserva!


E da questo pensiero che butta giù il progetto Tarot cards.
Una miriade di carte in miniatura ognuna con un significato da tenere al collo.
A volte abbinate in combinazione per influenzare su più fronti le nostre percezioni!


Io ho la fortuna di essere la prima ad indossare una trilogia di questa nuova collezione:


IL MATTO: possibilità infinite e anima pura
LA LUNA: Le cose sui quali devi mettere luce, il subconscio.
L’INNAMORATO: rappresenta fra altre cose che puoi prendere solo una strada... quella del cuore

Lilly dice: "E’ una trilogia per chi cerca la sua strada... con innocenza ascoltando  l’inconscio e il cuore" 


Il ciondolo mi ha trovato!

Non credo nella magia, ma portarlo al collo mi ricorda ogni giorno chi sono, e inconsciamente rafforza quel lato di me così forte e autentico.


Lilly riesce sempre a trasmettere un po di magia in tutto ciò che fa!


Lo so che ora volete anche voi il vostro "Tarot" al collo: SHOP
Trovate tutte le sue collezioni qui: Lilly O 


1347

Ultime News

Scansione10
02

I'm Ellepulp.

Create a website